Valencia in 3 giorni con bebè

Week end spagnolo per noi. Primo viaggio e primo volo.

Con un bimbo di sei mesi non si possono fare grandi programmi ma ci abbiamo provato lo stesso.

Un programma super veloce per godersi la città, il mare e perché no, anche i bar di tapas.

GIORNO 1

Arrivo a Valencia nel tardo pomeriggio. Veloce visita del centro città e ritorno all’ hotel attraverso il favoloso parco nel fiume.

GIORNO 2

Mattinata dedicata alla scoperta del mare e della sabbia per Andrea.

Playa de la Malvarrosa è una spiaggia molto estesa di sabbia fine con un lungomare che ti permette di passeggiare, correre, andare in bici e sui pattini. Vale la pena fare un giretto per rilassarsi e per pranzo fermatevi al Bistrot Giraffe.

Pausa caffè trascorsa nel centro commerciale Aqua, cercando di scappare dal caldo torrido della strada. Pomeriggio dedicato al relax, come fanno i valenciani, sdraiati sull’erba del parco Jardin des Turia.

Serata a base di Hamburger e spettacolo di Flamenco.

GIORNO 3

Sveglia, colazione e partenza per la giornata più culturale del week end.

Arrivo nel centro città splendidamente chiuso al traffico di domenica. Visita ai vicoli e alle piazzette che formano il centro storico. Visita alla Lonja de la Seta. (Entrata gratuita la domenica).

Pausa aperitivo a base di tapas in uno dei molti bar del centro. Pranzo da Rincon 33….

Nel pomeriggio visita alla Cattedrale ( la domenica apre alle 2 del pomeriggio) e merenda (nel nostro caso a base di omogenizzato) sdraiati nel parco.

GIORNO 4

Rientro a casa, felicissimi per come si è comportato il baby.

Che questo viaggio sia il primo di molti.

Annunci