Mamma ho preso l’aereo!

Sarò sincera con voi.

Avevo paura di volare. Ma non nel senso di prendere l’aereo. Nel senso di prendere l’aereo con un bimbo di 6 mesi.

Ne ho sentite di tutti i colori. Neonati che urlano per tutto il tempo e neonati che dormono per tutto il tempo. Bimbi che hanno bisogno di essere passeggiati nello stretto corridoio e bimbi che non ne vogliono sapere di staccarsi dalla mamma. Insomma … di tutto un pò.

Il primo volo di Andrea è stato favoloso. Quando non dormiva ciucciava (il ciuccio o me a seconda di come gli girava in quel momento) e quando aveva esaurito queste due azioni si intratteva in lunghi sorrisi ai passeggeri che davanti a quegli occhioni non resistevano e iniziavano a parlargli.

Condivido con voi qualche consiglio che mi ha dato il pediatra:

  • Come primi voli non superate le tre ore di distanza.
  • Prima di salire a bordo mettete qualche goccia di soluzione fisiologica o salina nel nasino del bimbo.
  • Durante decollo e atterraggio cercate di farlo succhiare o allattatelo al seno.

Il consiglio che vi voglio dare io?

FIDATEVI DEL VOSTRO BAMBINO E DI VOI STESSE.

Tranquille voi, tranquillo lui.

Potrete godervi il vostro viaggio e perché no … organizzarne subito un’altro dopo.

Good luck!

Annunci