Viaggiare è …

INDOSSARE COSTUMI LOCALI!

Qual’è il posto migliore per mescolarsi nella folla con vestiti tradizionali senza sentirsi (troppo) ridicoli ?!

KINOSAKY – ONSEN

Un kimono, una cintura e un paio di Geta, i loro tradizionali sandali di legno, vi renderanno dei veri giapponesi.

In questa piccola cittadina, che vanta 7 terme pubbliche, riuscirete a trovare la pace dei sensi.

Una volta arrivati nel vostro ryokan/locanda vi daranno un pass per le terme in modo che possiate entrarci gratuitamente.

Quello che troverete in camera sarà: la loro tipica tunica, un asciugamano e un paio di ciabatte o zoccoli; non vi servirà nient’altro per iniziare il vostro pellegrinaggio termale.

Scesi in strada la sensazione dell’aria fresca sotto il kimono vi farà sorridere.

Forse mi sono dimenticata di dirvi che … sotto il kimono … NULLA!

Potete abbandonare a cuor leggero la biancheria intima in camera, non vi servirà.

Le terme sono divise nettamente tra uomini e donne perciò vi entrerete completamente nudi!

Un’esperienza davvero unica; pareti di roccia, vapore e ciotole di bambù per farvi scivolare l’acqua calda sulla testa, vi trasporteranno in un’altra dimensione.

 

 

 

 

Annunci

Un commento

I commenti sono chiusi.